OTTIMO SPETTACOLO PER IL 31. TROFEO ANDREA MARGUTTI

okj_fmp_6878

Disputate belle manches eliminatorie per la fase finale del 31° Trofeo Andrea Margutti al Circuito internazionale 7 Laghi di Castelletto di Branduzzo (Pavia). Manches altamente spettacolari, come da tradizione per il Trofeo Andrea Margutti, alla sua 31ma edizione organizzata da Parma Motorsport sulla Pista 7 Laghi di Castelletto di Branduzzo (Pavia). Nella seconda giornata ufficiale di questo evento, dopo le prove di qualificazione di venerdì, sono state infatti le manches eliminatorie a indicare i maggiori protagonisti che domenica affronteranno la fase finale con le Prefinali in programma dalle 10.50 e poi le Finali a partire dalle 13.30.

In KZ2 protagonisti Van Valstijn e anche Federer.

kz2_fmp_6097Una leggerissima anticipazione allo start della prima manche di KZ2 ha negato la vittoria sotto la bandiera a scacchi a Giacomo Pollini (NGM Motorsport/Formula K-TM Racing), che si è ritrovato penalizzato di 5 secondi e classificato decimo. A vincere è stato quindi l’ottimo olandese Senna Van Valstijn (CPB Sport/Sodikart-TM Racing-Vega), già autore della pole position in prova, davanti a Fabian Federer con Maranello Kart e l’ucraino Vyachesiav Putyatin (CPB Sport/Sodikart-TM Racing). Quarto si è piazzato Moritz Ebner (TecTav/BirelART-TM Racing), quinto Luca Bosco (Manetti Motorsport/BirelART-TM Racing). Nella manche2 si sono replicate le prime tre posizioni, con Van Valstijn ancora vincitore davanti a Federer e Putyatin, mentre in quarta posizione è risalito Giacomo Pollini che è andato a precedere Luca Bosco e Moritz Ebner. Decisamente sfortunato Alessandro Buran (Renda Motorsport/BirelART-Vortex) in recupero nella prima manche per un problema tecnico in prova ma poi andato in testacoda all’inizio della seconda manche.

Classifica KZ2 dopo le manches: 1. Van Valstijn; 2. Federer; 3. Putyatin; 4. Ebner; 5. Bosco; 6. Pollini; 7. Lundberg; 8. Dalè; 9. Balbo; 10. Lanzeni.

okj_fmp_6878In OK-Junior Flavio Olivieri paga una partenza non corretta.

Nella OK-Junior Flavio Olivieri (Praga Racing Team/Praga-Vortex-Vega) dopo essersi rivelato il più veloce in prova si è confermato vincente anche nella prima manche, davanti a Giovanni Trentin (Parolin Racing/Parolin-TM Racing) e Rashid Al Dhaheri (Parolin Racing/Parolin-TM Racing). Nella seconda manche, dopo essersi piazzato terzo alle spalle di Yuanpu Cui (KR Motorsport/KR-Iame) e Alex Powell (Kidix/KR-Iame), per Olivieri è arrivata però una penalizzazione di 10 secondi per partenza non corretta ed è precipitato al 16mo posto. Terzo è quindi passato Al Dhaheri, quinto Trentin, sesto Nicola Lacorte (Team Driver/KR-Iame).

Classifica OK-Junior dopo le manches: 1. Cui; 2. Powell; 3. Trentin; 4. Al Dhaheri; 5. Lacorte; 6. Olivieri Flavio; 7. Malek; 8. Kinnmark; 9. Roy; 10. Desiderio.

mini_manche_fmp_5744Nella MINI il russo Gerasim Skulanov fra i migliori in assoluto.

Ottimo lo spettacolo offerto come al solito dai protagonisti della MINI Internazionale, dove fra i migliori in assoluto si è rivelato il poleman russo Gerasim Skulanov (Formula K Serafini/IPK-TM Racing), che si è aggiudicato tutte e tre le proprie manches. Ottima anche la perfomance di René Lammers (Baby Race/Parolin-Iame) autore di due vittorie di manches e del tailandese Enzo Tarnvanichkul (Energy Corse/Energy-TM Racing) con una vittoria. Molto buone anche le prove del polacco Maciej Gladysz (Parolin Racing/Parolin-TM Racing), dell’inglese Fionn MacLaughlin (Team Driver/KR-Iame), dello sloveno Mark Kastelic (Team Driver/KR-Iame) e dell’altro polacco Jan Przyrowski (AV Racing/Parolin-TM Racing-Vega), tutti in grado di lottare per la vittoria.

Classifica MINI dopo le manches: 1. Skulanov; 2. Lammers; 3. Tarnvanichkul; 4. MacLaughlin; 5. Kastelic; 6. Pesl; 7. Van Langendonck; 8. Gladysz; 9. Weixelbaumer; 10. Orjuela.

x30_junior_fmp_7443Ratel e Cirelli svettano nelle manches della X30 Junior.

Ottime prestazioni anche nella IAME X30 Junior, dove alla pole position in prova di Andrea Barbieri (TB Kart/TB Kart-Iame-Komet) ha risposto il francese Andy Ratel (Kbk Competition/Exprit-Iame) con la vittoria nella prima manche e Riccardo Leone Cirelli (Autoeuropeo/Tony Kart-Iame) con la vittoria nella seconda manche. Barbieri dopo il secondo posto nella prima manche ha perso posizioni al termine della seconda manche. Ottima la progressione di Matteo De Palo (Mixauto Motorsport/Tony Kart-Iame). Con difficoltà invece il recupero del neo campione italiano Manuel Scognamiglio (Team Gamoto/Tony Kart-Iame) attardato in prova, mentre è positivo il passo gara del figlio d’arte Davide Larini (Newman Motorsport/Tony Kart-Iame).

Classifica X30 Junior dopo le manches: 1. Ratel; 2. Cirelli; 3. Barbieri; 4. De Palo; 5. Costa; 6. Leopardi; 7. Galbiati: 8. Larini; 9. Bondarev; 10. Outran.

x30_senior_fmp_7668Che duelli nella X30 Senior!

Sempre più spettacolare la IAME X30 Senior, grazie ai duelli fra Edoardo Ludovico Villa (TB Kart/TB Kart-Iame), vincitore di due manche ma penalizzato nella seconda, e di Danny Carenini (Autoeuropeo/Tony Kart-Iame) autore di una vittoria. Molto vivace il duello fra i due, con tanti altri protagonisti pronti a inserirsi, come Daniele Vezzelli (LGK Racing/EKS-Iame-Komet), l’autore della pole position Brando Pozzi (Top Kart-Iame-Komet) con una vittoria e Lorenzo Ferrari (Autoeuropeo/Tony Kart-Iame) che però ha accusato un ritiro in una manche. Fra i migliori anche Samuele Di Filippo (Autoeuropeo/Tony Kart-Iame), Alessandro Cenedese (Team Driver/KR-Iame) e Francesco Pulito (M2 Racing/Tony Kart-Iame).

Classifica X30 Senior dopo le manches: 1. Carenini; 2. Pozzi; 3. Di Filippo; 4. Cenedese; 5. Villa; 6. Pulito; 7. Gnecchi; 8. Palego; 9. Taccola; 10. Mira.

Live Timing nel sito http://www.trofeomargutti.com/.

Programma 31° Trofeo Andrea Margutti a Castelletto:

Domenica 15 Novembre
08:30 – 10:10: Warm-up
10:15 – 11:45: Repechages
10:50 – 12:20: Prefinali
13:30 – 15:30: Finali
16:00 Premiazioni

Risultati e info: www.trofeomargutti.com

Ufficio Stampa
Parma Motorsport Ssd
14.11.2020

Allegati | Attachments

Condividi | Share this